animali guida

ANIMALI TOTEM E LORO SIGNIFICATO

GLI ANIMALI DI POTERE

Sempre in base alla legge di analogia e corrispondenza, che permea tutto questo bosco/blog, l’animale totem di una persona è quell’animale, scelto dalla nostra anima per questo viaggio in terra, dal quale possiamo trarre determinate caratteristiche salienti nei momenti di maggior bisogno.

Chiamati anche “animali di potere”, proprio perché possono potenziarci attraverso le loro caratteristiche innate.

L’integrazione della persona attraverso le caratteristiche di un animale totem è una conoscenza che risale alle culture americane di cacciatori e raccoglitori, così come allo sciamanesimo siberiano e alle culture ancestrali di tante altre latitudini.

animali totem

L’animale totem protegge, guida, suggerisce, conferisce forza e tanti altri tratti fondamentali per mantenersi in equilibrio e per operare le trasformazioni che la vita ci richiede.

Il principio alla base di tale correlazione è lo stesso che fa sì che certe pratiche meditative sugli archetipi (divinità, angeli e archetipi di varia provenienza e classificazione) permettano al praticante di trarre da essi energie, forza e caratteristiche che, “da solo”, non riuscirebbe a provocare.

La persona crea così uno spazio in sé in cui questa energia può affluire e andare a ravvivare e potenziare la propria, che la riceve.

Quindi, una persona il cui animale totem è, per esempio, il cervo, potrà trarre da questo animale intuito, regalità, sensibilità, forza sessuale. La sua energia necessita cioè di questo tipo di integrazione, o, come la chiamano gli sciamani, di medicina.

Nello sciamanesimo, tutto ciò che vive contiene una medicina per qualcun altro, ossia un tipo di energia di cui qualcun altro necessita per la propria realizzazione.

Generalmente l’animale totem è soggettivo ed è uno per tutta la vita. Ma una persona può avere più di un animale di potere.

Di solito, le persone che creano valore, che creano bellezza, che fanno del bene e che accompagnano altre persone al risveglio (sciamani, operatori olistici, curanderas, terapeuti, maestri, ecc.) ne hanno diversi che li guidano e li potenziano a seconda delle necessità.

Esistono percorsi che guidano alla scoperta del proprio animale totem, così come a volte lo si può scoprire involontariamente, poiché esso potrebbe apparirci ripetutamente nella vita e/o potremmo sentirci particolarmente attratti da esso, e da esso “ricaricati”.

L’animale totem viene trovato attraverso un percorso sciamanico, ma a volte anche tramite la meditazione, un sogno molto forte o appunto la propria attrazione costante verso l’animale stesso. Quando in particolare la persona si trova ad affrontare un momento difficile, o un cambiamento, ha necessità di “fare rifornimento” di questa o quella forza o caratteristica (medicina).

Nei vari rituali esistenti per contattare il proprio animale totemico, si va ricercando con esso una comunicazione sottile, che avviene attraverso i campi elettromagnetici invisibili tra persona e animale. Inoltre, in questa richiesta, ciò con cui si va a comunicare non è tanto l’animale nella sua forma fisica, o un animale specifico che magari conosciamo nella nostra vita quotidiana, ma l’animale nella sua forma archetipica e spirituale: il suo potenziale, le caratteristiche del suo spirito.

L’animale guida o il proprio “spirit animal è qualcosa di diverso dall’animale totem: è l’animale con il quale condividiamo di più le nostre frequenze, e dunque anche caratteristiche, sia vitali, sottili, caratteriali che fisiche (le seconde derivano dalle prime). Non, dunque, l’animale che ricerchiamo per andare ad attingere quello che ci manca (la medicina che ci serve per tornare ad uno stato di equilibrio).

Esiste poi l’animale totem di ombra. E’ un animale che racchiude in sè tutte le caratteristiche di noi che abbiamo rifiutato e, dunque, allontanato nel punto più distante del nostro inconscio: l’ombra. Non a caso, questo è un animale che ci spaventa a morte o ci fa provare forte disgusto. Non è mai casuale e su questo potremmo lavorare molto – al fine, sempre, di arrivare a realizzarci, liberando schemi mentali limitarti ed energie.

La parola “totem” deriva dal vocabolo “oteteman” che, nella lingua degli Indiani della regione dei Grandi Laghi, significa: “egli è della mia parentela”. Vediamo qui ancora una volta sottolineato il principio di analogia e corrispondenza di “smeraldina” memoria.

Ciò che è tuo “parente” (e ciò vale a maggior ragione in senso vibratorio-quantistico) può “accordarti” a quella vibrazione come un diapason che risuona.

In questo modo ti può riallineare e ti permette di ottenere lo stato psicofisico che ricercavi e, di conseguenza, fa sì che tu possa affrontare un ostacolo in modo del tutto diverso da ciò che avresti fatto nel tuo stato caotico, disallineato o sgonfio, stanco, scarico. Questo lo scopo di tutte le pratiche che utilizzano archetipi o animali totem per il benessere della persona.

(Vedi anche: “Bagno d’amore nel bosco”)

Ma vediamo ora una raccolta di possibili letture, in maniera molto stringata rispetto alla realtà, di alcuni singoli animali totemici.

LISTA DI SIGNIFICATI DEGLI ANIMALI GUIDA (O ANIMALI TOTEM)

ALCE

L’alce tra gli animali totem è quello che simboleggia il rispetto e la stima di sé stessi, ci insegna ad esprimere ad alta voce la nostra gioia per una impresa o un compito portato a termine, così come l’alce in calore lancia il suo grido di richiamo in primavera. Questo è ben diverso dal vantarsi o dall’andare a cercare consensi o complimenti. Si tratta piuttosto di sapere esprimere la gioia per un proprio successo. Incoraggiarsi ed incoraggiare gli altri.

AQUILA

L’aquila è uno degli animali totem e ci insegna a riconoscere il senso delle cose che accadono, considerando tutti gli eventi come esperienze volute da una volontà superiore ed atte a sviluppare la nostra consapevolezza.

Il sito Indianiamerica.it ci dice anche:

“La maggiore rappresentante della forza divina, il Grande Spirito, tra i miti e le leggende degli indiani d’America è sempre stata l’aquila animale dalla forte connotazione regale con il potere di sovrastare il mondo materiale e tutto ciò che lo abita.

Poiché si libra nel cielo riesce ad avere la visione distaccata e spirituale degli accadimenti umani poiché non ne viene influenzata, questa è una delle caratteristiche dell’aquila ma può essere anche un rappresentante del lato negativo del carattere della persona che possiede il totem dell’aquila poiché risulterà troppo fredda e distaccata rispetto ciò che le accadrà intorno nella sua vita.”

BALENA

La balena ci insegna a sintonizzarci con la frequenza originaria che contiene in sé la storia di tutti gli esseri viventi, ciò ci consente di guarire dalle malattie e di metterci in contatto con il linguaggio originario, quello impiegato nei tempi primordiali prima ancora che l’attuale forma di comunicazione fosse stata sviluppata. La balena infine ci indica costantemente il sentiero che ci porta verso il nostro proprio significato profondo.

BISONTE

Il bisonte ci insegna che tutte le cose sono presenti in abbondanza, ma solo nel momento in cui impariamo a rispettarle e ad accettarle con riconoscenza.

CANE

Il cane ci insegna la compassione, ci dice di sorvolare sulle debolezze dell’uomo, ci insegna la lealtà e la fedeltà, verso noi stessi e verso gli altri.

animale totem
Foto di Eszter Miller

CASTORO

Il castoro appartiene agli animali totem e ci insegna a non chiuderci da soli delle possibilità, a concretizzare un vecchio desiderio custodito a lungo, o a portare finalmente a compimento un vecchio progetto

CAVALLO

Il cavallo ci insegna che non si può ottenere il potere o la forza solo volendoli, ma queste qualità sono riservate a chi si mostra rispettoso ed è pronto ad assumersi le proprie responsabilità.

Il cavallo è l’animale totem della resistenza e della perseveranza. È incredibilmente produttivo e orientato agli obiettivi. Il totem del cavallo simboleggia il cambiamento e la predisposizione all’avventura.

Questo animale totem ci sprona ad andare avanti nella nostra vita e raggiungere i nostri obiettivi.

CERVO

Il cervo ci insegna a lasciare da parte ogni aspettativa da parte nostra, poiché nessuno può essere costretto a cambiare solo perché lo vogliamo noi.

Il cervo è uno spirito guida sensibile e altamente intuitivo. Trova un equilibrio tra fiducia, successo, gentilezza e grazia.

Secondo le diverse tribù indiane americane il cervo rappresenterebbe inoltre l’amicizia e l’amore legato al desiderio sessuale.

CIGNO

Il cigno ci insegna a portare la nostra coscienza in armonia con tutti i livelli dell’essere e a sviluppare la nostra intuizione che ci dà la capacità di vedere nel futuro.

CIVETTA

La civetta ci aiuta a riconoscere la verità e a interpretare le indicazioni del destino, è simbolo di saggezza.

COLIBRI’

Il colibrì ci insegna a sviluppare la gioia di vivere e dare il meglio di sé.

CONIGLIO

Il coniglio ci insegna che quello che noi più temiamo succede puntualmente. Si devono dunque evitare pensieri e previsioni negative.

CORNACCHIA

La cornacchia ci insegna ad essere coerenti con le conoscenze di cui si è in possesso, di fare del nostro essere più profondo la nostra guida.

CORVO

Il corvo può aiutarci a modificare il nostro stato di coscienza e a trovare il coraggio di affrontare il grande mistero.

DELFINO

Il delfino ci insegna a superare con gioia e leggerezza gli ostacoli sul nostro cammino.

DONNOLA

La donnola può venirci in aiuto quando si è alle prese con un problema di difficile soluzione. Tra gli animali totem la donnola è quella che possiede la capacità di vedere ciò che si nasconde sotto una maschera ed è anche capace di riconoscere un evento dai piccoli segni che lo precedono.

ELEFANTE

L’elefante simboleggia la saggezza, la gentilezza e la comprensione spirituale.

Sono legati a questo animale totem lo spirito di squadra e la protezione dei valori familiari. Ama la stabilità sentimentale e crede nei rapporti di coppia esclusivi.

FALCO

Il Falco annuncia sempre un evento particolare. Ci insegna ad osservare le cose da una migliore prospettiva per poter comprendere a fondo il significato del suo avvertimento.

L’animale totem del falco rappresenta la prospettiva e la capacità di vedere le cose da tutti i lati. È estremamente compassionevole ed empatico.

Il falco è considerato il messaggero tra gli animali totem, poiché con il verso del falco viene sempre annunciato un evento particolare, che può essere a seconda un evento positivo o una sciagura.

animali guida
Foto di Enrique Meseguer

FARFALLA

La farfalla ci insegna a trasformare la nostra vita consapevolmente, a creare nella realtà situazioni del tutto nuove, a realizzare i nostri desideri più profondi, a mettere ordine al nostro pensiero e a decidere coscientemente il prossimo passo da compiere.

La farfalla è un simbolo di trasformazione e sviluppo.

È incredibilmente adattabile e si avvicina a tutti i cambiamenti con facilità e grazia. Simboleggia l’effimero e la resilienza.

La farfalla racchiude un significato metafisico che presuppone connessioni segrete tra il mondo visibile e l’invisibile.

FORMICA

La formica ci insegna la fiducia: riusciremo sempre a ottenere tutto ciò di cui abbiamo bisogno, e proprio quando ci sarà più necessario.

GATTO

Il gatto simboleggia la curiosità, l’avventura e l’indipendenza. È un animale che ha imparato l’arte della pazienza e della calma.

I gatti tendono ad essere attivi di notte e possono vedere al buio. Il loro vagare notturno li ha associati al regno delle tenebre.

GALLO CEDRONE

Il gallo cedrone ci aiuta a capire come ci muoviamo nello spazio materiale e in quello spirituale e quali conseguenze possono avere i nostri movimenti.

GUFO

Il gufo è lo spirito guida che ha la capacità di vedere cosa manca agli altri. Vede il significato più profondo delle cose e scopre i tesori nascosti nella vita. I nativi americani danno un significato molto positivo al totem del gufo.

Il gufo come animale totem infatti conduceva la caccia notturna, conferiva chiaroveggenza e conferiva il potere di proiezione astrale.

LEONE

Lo spirito guida del leone rappresenta il cuore e il coraggio. È un leader con un profondo senso di autorità.

L’animale totem in forma femminile di leonessa, rappresenta la madre: paziente, protettiva, nutre e protegge il branco e i piccoli dai pericoli del mondo esterno.

LIBELLULA

La libellula ci insegna che niente è in realtà come ci appare e che dobbiamo sforzarci di liberarci dalle illusioni dei nostri sensi.

LINCE

La lince fa parte degli animali totem e ci insegna l’introspezione per riconoscere noi stessi e la nostra vera identità.


LONTRA

La lontra ci insegna che la donna non ha niente a che vedere con sentimenti come gelosia e diffidenza, ma che è invece sinonimo di gioia e franchezza: è la forza della generosità, del dividere i propri beni con gli altri.


LUCERTOLA

La lucertola è in grado di prevedere le cose future, sa sempre cosa sta per succedere, anche in forma di vere e proprie profezie.

LUPO

Tra gli animali totem c’è il lupo ci dà l’energia per insegnare agli altri, per aiutarli a capire la vita e a trovare la loro propria strada.

animali di potere
Foto di Mark Frost

ORSO

L’orso ci insegna quanto sia importante sapersi sottrarre, di tanto in tanto, dalla concitazione del nostro mondo così come dalla furia dei nostri pensieri.

Si pensa che l’animale totem dell’orso sia uno dei più potenti.

È profondamente emotivo e sente una profonda connessione con la terra e l’aria aperta. Incarna qualità positive come coraggio, gentilezza, grande volontà e forza.

Ma simboleggia anche qualità negative come la malvagità, la ferocia e l’avidità.

PAVONE

Il pavone rappresenta la resurrezione e il nuovo inizio. Questi animali totem sanno che non è mai troppo tardi per cambiare rotta.

Il pavone dona la capacità di cambiare positivamente ciò che viene percepito come pericoloso e dannoso: rappresenta quindi la capacità di trasformare in positivo ogni situazione negativa.

Trasmette la fiducia primordiale della rinascita dopo la morte.

PIPISTRELLO

Il pipistrello ci indica la necessità di staccarci da una parte di noi stessi per poter progredire ulteriormente.

PORCOSPINO

Il porcospino ci insegna a essere aperti, a scoprire ogni giorno qualcosa di nuovo e meraviglioso e a liberarsi ogni tanto dal mondo troppo serio e rigido degli adulti.

PUMA

Il puma ci insegna a tenere fede alle nostre convinzioni più profonde e di attenerci sempre alla verità.

PUZZOLA

La puzzola fa parte degli animali totem e ci insegna a trovare la nostra completezza in noi stessi e a sviluppare una sana dose di orgoglio e amor proprio.

RANA

La rana è lo spirito guida della guarigione delle ferite fisiche ed emotive. Parla dell’importanza di fare i conti con se stessi e di guarire dal passato per vivere nel presente.

Questi animali totem rappresentano la fertilità, l’energia femminile e la vita nuova attraverso la nascita.

RAGNO

Il ragno ci insegna ad assumerci la responsabilità di quanto ci succede nella vita: siamo noi stessi a tessere la rete del nostro destino. Ci porta a guardare oltre il nostro orizzonte, verso altre dimensioni.

ROSPO

Il rospo ha la capacità di purificare l’ambiente nel quale si trova, di liberare una casa da spiriti cattivi, o di liberare un ammalato dai suoi dolori. Inoltre, esso annuncia l’inizio di un processo di trasformazione o di una nuova fase della vita.

Ci consiglia di guardare dentro noi stessi e di purificarci, anche liberandoci da una situazione di vita insoddisfacente e pesante.

SCOIATTOLO

Lo scoiattolo ci consiglia di prepararci al futuro e di organizzarci in attesa di grandi cambiamenti. Ci insegna a liberarci dei pesi inutili di cose che non daranno più frutti.

SERPENTE

Il serpente ci indica che è tempo di iniziare un processo di mutamento, per poter progredire e avvicinarsi alla realizzazione di sé.

TARTARUGA

La tartaruga ci insegna ad attendere il momento giusto per agire, ci insegna a lasciare maturare in silenzio i nostri pensieri, le nostre idee, prima di comunicarli agli altri. Ci fa capire che è importante restare sempre con i piedi ben per terra.

TASSO

Tra gli animali totem c’è anche il tasso che ci insegna ad usare l’aggressività in modo creativo, trasformandola in successo.

È l’animale-totem dei guaritori e delle donne-sciamano.

TOPO

Il topo ci insegna ad osservare bene le cose ed imparare a reagire fulmineamente. Lui fa esattamente questo.

VOLPE

La volpe ci insegna ad osservare, a comprendere l’unita delle cose e ad impiegare questa conoscenza in maniera saggia a tutti i livelli dell’essere. Essere furbi inteso nella sua accezione migliore.

La volpe è l’animale totem associato al camuffamento e alla mimetizzazione. Ha padroneggiato l’arte del distacco e della crescita con l’ambiente circostante.

Inoltre, la volpe è uno degli animali totem che rappresenta l’astuzia e l’intelligenza usata per fini personali e per difendere i propri interessi.

(La lista di questi animali è tratta dai siti Laveramagia.com e Scambieuropei.info.”)

Questa è una breve lista e le descrizioni sono molto sommarie. Ai fini dell’utilizzo di queste conoscenze per la propria crescita personale, si consiglia di approfondire lo studio tramite specifiche guide, sciamanesimo, antropologia ed esoterica.

Le pratiche sperimentabili concretamente attraverso gli animali di potere sono diverse. Approfondirò in futuro in altro articolo.

Faccio sempre presente che, come dietro ogni articolo di questo bosco/blog, anche dietro questo discorso vi è un intero mondo affascinante da approfondire.


Grazie a chiunque abbia contribuito finora scegliendo i miei libri o con una libera donazione per permettermi di continuare a divulgare

(donazioni e contributi sono possibili qui: https://it.tipeee.com/soniaserravalli )

o tramite IBAN da richiedere o Paypal – su: sonia.rangers@gmail.com – o scegliendo uno dei miei libri qui sotto:

GLI ALTRI MIEI LIBRI QUI
(Femminile e Maschile; Fiamme gemelle, crescita personale, spiritualità, romanzi, downshifting, poesie…)

Per aiutarti: ARMONIZZAZIONE DELL’ANIMA

Il mio canale YouTube (Sonia Serravalli)

(Con video su crescita personale, psicologia dell’inconscio, Femminile, Maschile)

—–> SITO: www.soniaserravalli.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *