energia di donna

NON SEI NATA PER AVERE LE PALLE!

IL POTERE DELLA DONNA RIPULITO DAL PATRIARCATO

E’ molto diverso diventare padrone del proprio potere di donna (riconnetterci ad esso) e agire come se si avessero “le palle” – concetto che ci crea disequilibrio, che inconsapevolmente ci porta fuori dal nostro centro e da come vorremmo e dovremmo essere (vere).
Ho trovato questo bellissimo articolo sulla pagina FB “Donne senza sforzo” 
e ho sentito che si tratta di qualcosa di molto, molto importante, da divulgare.
Non è mai facile dover riconoscere i propri difetti cruciali, nodali, anzi forse è una delle cose più difficili nella vita.
Ma ricordiamoci anche, per non cadere nel rimproverarci, che l’imprinting della cultura in cui si è nati conta sempre molto nel modo in cui poi abbiamo manifestato più un’energia che un’altra… e che il segreto sta nella consapevolezza (e noi siamo stati forgiati tutti in una cultura in cui l’energia maschile e il suo sistema era l’unico metro di pagagone).
Consapevolezza = il capire cosa ciò ha comportato.
Da lì e solo da lì può seguire l’azione (anche e soprattutto interiore) e, finalmente, il cambiamento.
Possiamo, dunque, davvero, cambiare modalità, entrare in un’energia diversa (la nostra più vera e profonda come donne), cambiare “archetipo” e dunque cambiare anche il modo in cui si muovono gli altri attorno a noi, di riflesso. Ciò che concediamo e ciò che non permettiamo. Ciò che prima non vedevamo e che ora invece possiamo vedere.
Un abbraccio forte, con l’augurio che facciate tesoro di queste parole:

𝐍𝐨𝐧 𝐬𝐞𝐢 𝐧𝐚𝐭𝐚 𝐩𝐞𝐫 𝐚𝐯𝐞𝐫𝐞 𝐥𝐞 𝐩𝐚𝐥𝐥𝐞!⁣
energia femminile
Foto di Candice
Uno dei grandi miti della nostra società è la donna con le palle, la donna “che ce la fa”. ⁣⁣
⁣⁣
𝘓𝘦 𝘥𝘰𝘯𝘯𝘦 𝘤𝘰𝘯 𝘭𝘦 𝘱𝘢𝘭𝘭𝘦 𝘴𝘰𝘯𝘰 𝘥𝘰𝘯𝘯𝘦 𝘤𝘩𝘦 𝘩𝘢𝘯𝘯𝘰 𝘪𝘮𝘱𝘢𝘳𝘢𝘵𝘰 𝘢 𝘧𝘢𝘳𝘦 𝘢𝘧𝘧𝘪𝘥𝘢𝘮𝘦𝘯𝘵𝘰 𝘴𝘶𝘭 𝘱𝘳𝘰𝘱𝘳𝘪𝘰 𝘮𝘢𝘴𝘤𝘩𝘪𝘭𝘦 𝘦 𝘢 𝘮𝘪𝘴𝘶𝘳𝘢𝘳𝘴𝘪 𝘲𝘶𝘰𝘵𝘪𝘥𝘪𝘢𝘯𝘢𝘮𝘦𝘯𝘵𝘦 𝘤𝘰𝘯 𝘭𝘦 𝘤𝘰𝘴𝘦 𝘥𝘦𝘭𝘭𝘢 𝘷𝘪𝘵𝘢 𝘥𝘢 𝘲𝘶𝘦𝘴𝘵𝘢 𝘱𝘰𝘭𝘢𝘳𝘪𝘵à.⁣⁣
⁣⁣
Ma le donne con le palle sono in realtà donne che soffrono molto e forse nemmeno lo sanno. Sono donne che hanno rinunciato ad una parte di sé e procedono nella vita “zoppe”. ⁣⁣
⁣⁣
Questa zoppia costa loro il doppio della fatica nell’avanzare e un profondo disallineamento generale (di cui il ciclo mestruale è spesso un brillante indicatore)⁣⁣
⁣⁣
Come facciamo a saperlo?⁣⁣
⁣⁣
𝐒𝐞𝐦𝐩𝐥𝐢𝐜𝐞, 𝐚𝐛𝐛𝐢𝐚𝐦𝐨 𝐟𝐚𝐭𝐭𝐨 𝐩𝐚𝐫𝐭𝐞 𝐩𝐞𝐫 𝐚𝐧𝐧𝐢 𝐝𝐞𝐥𝐥𝐚 𝐜𝐚𝐭𝐞𝐠𝐨𝐫𝐢𝐚, 𝐞 𝐚𝐧𝐜𝐨𝐫𝐚 𝐧𝐞 𝐩𝐨𝐫𝐭𝐢𝐚𝐦𝐨 𝐠𝐥𝐢 𝐬𝐭𝐫𝐚𝐬𝐜𝐢𝐜𝐡𝐢⁣⁣
⁣⁣
LA DONNA DEVE ESSERE POTENTE, NON CON LE PALLE⁣⁣
⁣⁣
Pur non amando le categorizzazioni e la separazione, abbiamo stilato una lista di spunti, anche provocatori, perché possa arrivare in maniera chiara e diretta a tutte noi donne l’importanza di abbandonare le palle per ritrovare la potenza autentica del femminile. ⁣⁣
energia femminile
⁣⁣
1. Una donna potente cresce e si sviluppa in un contesto di ascolto, fiducia abbondanza; impara ad essere prima che a fare e quello che fa lo fa per sé, per il suo piacere e non per compiacere gli altri. Questo la preserva dal rischio di diventare egoista e imparando a soddisfare se stessa sarà capace di ascoltare e aiutare gli altri a soddisfare i propri.
Una donna con le palle cresce e si sviluppa in un contesto di bisogno – devo cavamela da sola, devo farcela da sola, devo riuscire, devo dimostrare che… è una donna che spesso fa per gli altri per affermare se stessa (una delle principali forme di egoismo)⁣⁣
⁣⁣
2. Una donna potente è una donna che è tornata a sedersi al centro, sul suo trono e non teme che le venga portata via la poltrona, un ruolo una posizione, un incarico, un amico/a, un compagno/a.⁣⁣
⁣⁣⁣⁣
Una donna con le palle è una donna che lotta per avere ciò che ha e vive nel timore di perdere ciò che ha conquistato.⁣⁣
⁣⁣
3. Una donna potente è una donna che si conosce profondamente e si muove in accordo con la propria natura senza sforzo. ⁣⁣
⁣⁣
Una donna con le palle è una donna che ha fatto dello sforzo il suo pane quotidiano e spesso un vanto – più sforzo c’è più ciò che ottiene è di valore.⁣⁣
⁣⁣
4. Una donna potente è una donna che abbraccia i suoi limiti, (li conosce, li incontra e li abbraccia) come qualsiasi altra parte di sé – da quello spazio di consapevolezza e accettazione può, se vuole, superarli. ⁣⁣
⁣⁣
Una donna con le palle è una donna che non accetta di avere limiti e crede di poter superare tutto con la forza di volontà e l’impegno. Certamente raggiungerà i risultati sperati ma …a quale prezzo?⁣⁣
⁣⁣
5. Una donna potente sa usare il suo femminile e il suo maschile in maniera equilibrata. ⁣⁣
⁣⁣
Una donna con le palle ignora il suo femminile (non importa se indossa abitini e tacchi) e abusa del suo maschile.⁣⁣
⁣⁣
6. Una donna potente ama gli uomini, li conosce e li rispetta – lei seduta al centro della sua ruota consente all’uomo di potersi manifestare nella sua integrità.
Una donna con le palle spesso non ama gli uomini ed ha relazioni conflittuali – se incontra un maschile forte entra in competizione o si abbandona completamente felice di potersi finalmente riposare ma nel 99% dei casi presto sarà respinta, tradita e abbandonata e si rimetterà in pista al motto di “sapevo che non posso contare solo su di me”. ⁣⁣
⁣⁣Se incontra un maschile debole potrà permettersi di comandare per sentire poi che non può mai mollare la presa perchè se non prende decisioni o iniziative lei non c’è nessuno che lo fa – e nel 99% dei casi lascerà la relazione al motto di “meglio sola” così da confermare le sue credenze.⁣⁣
⁣⁣
7. Una donna potente in una relazione ama. ⁣⁣
⁣⁣
Una donna con le palle in una relazione sogna, proietta aspettative, desideri, speranze, progetta, manipola⁣⁣
⁣⁣
8. Una donna potente gioca. ⁣⁣
Una donna con le palle mantiene il controllo.⁣⁣
⁣⁣
9. Una donna potente è. ⁣⁣
Una donna con le palle fa⁣⁣
⁣⁣
10. Una donna potente ama le altre donne, le supporta, le incoraggia, le rispetta. ⁣⁣
Una donna con le palle le teme, le invidia, le critica, le giudica⁣⁣
⁣⁣
11. Una donna potente piange ride nasce e muore ogni giorno. ⁣⁣
Una donna con le palle “tiene duro”, resiste alle intemperie della vita, si spezza ma non si piega nella convinzione di non potersi permettere alcun cedimento.⁣⁣
⁣⁣
La verità è che LA DONNA POTENTE è già dentro ognuna di noi⁣⁣.
⁣⁣
Siamo state educate a ignorarla, non guardarla, criticarla, sabotarla per poter essere accolte da un sistema patriarcale disfunzionale che teme – da secoli – la potenza della donna. ⁣⁣
⁣⁣
Come smettere i panni di donna con le palle?⁣⁣
⁣⁣
Iniziando a fidarti della donna che sei: si tratta di andare a conoscere la tua donna potente e tornare a sederti sul tuo trono.⁣⁣
⁣⁣
——⁣⁣
⁣⁣
❤ 𝐋𝐞𝐭𝐭𝐮𝐫𝐞 𝐝𝐞𝐥 𝐜𝐢𝐜𝐥𝐨 𝐝𝐢 𝐠𝐫𝐮𝐩𝐩𝐨 ❤⁣⁣
⁣⁣
𝘚𝘰𝘯𝘰 𝘎𝘳𝘢𝘵𝘶𝘪𝘵𝘦 𝘦 𝘩𝘢𝘯𝘯𝘰 𝘭𝘰 𝘴𝘤𝘰𝘱𝘰 𝘥𝘪 𝘴𝘷𝘦𝘭𝘢𝘳𝘦 𝘪𝘭 𝘵𝘶𝘰 𝘴𝘵𝘢𝘵𝘰 𝘢𝘵𝘵𝘶𝘢𝘭𝘦 𝘥𝘪 𝘋𝘰𝘯𝘯𝘢 𝘦 𝘮𝘪𝘨𝘭𝘪𝘰𝘳𝘢𝘯𝘰 𝘭𝘢 𝘲𝘶𝘢𝘭𝘪𝘵à 𝘥𝘦𝘭𝘭𝘢 𝘵𝘶𝘢 𝘦𝘴𝘪𝘴𝘵𝘦𝘯𝘻𝘢.⁣⁣
⁣⁣


IL NUOVO LIBRO di SONIA SERRAVALLI: IL MASCHILE SACRO

⇒ ⇒ ⇒ I MIEI LIBRI

Per aiutarti: ARMONIZZAZIONE DELL’ANIMA

Il mio canale YouTube

—–> SITO

www.soniaserravalli.com

 

2 Comments

  1. Quindi se una persona e un genitore single e ovviamente non puo lasciare a casa il proprio bambino non trova una risposta ma se uno si preoccupa delle crocchette del proprio cane la Regione FVG pronta gli da una risposta. Come ho scritto prima sui bambini hanno solo detto che NON possono uscire di casa mai. Poi e ovvio che chi vive da solo con il proprio bambino deve portarlo con se. Ma se viene fermato sicuramente avra noie, dovra spiegare situazioni personali a forze dell ordine arroganti. Se hai un cane sei in una botte di ferro. Ho appena letto in questo momento di una mamma multata per 300 euro a etri da casa con la figlia di tre anni che non poteva piu vedere rinchiusa in casa. Ti assicuro che qui noi genitori responsabili stiamo scoppiando.

    1. Grazie del tuo commento cara, mi dispiace molto per il periodo di pressione che stai vivendo.
      Ma non trovo un nesso con l’articolo di riferimento qui sopra, sei sicura che il tuo commento fosse riferito a questo?
      Ti auguro ogni bene e che segua un periodo di serenità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *