sposarsi

LA PERSONA CHE DOVRESTI SPOSARE

MATRIMONIO INTERIORE E ALTRO

Mi è capitato per caso di vedere il bellissimo pezzo dell’autrice americana Tracy McMillan su Ted riguardo l’amore, chiamato “La persona che dovresti sposare”. Lo linko qui sotto in inglese (con sottotitoli).

Me l’ha proposto YouTube alla fine di un’altra conferenza, ho trovato il titolo molto allettante, lei molto divertente e così ho deciso di guardarlo. E ho fatto bene, perché adesso posso tradurre e condividere con voi quello che ha detto.

L’ho trovato fantastico. Parla dell’amore e dell’amare se stessi, ma in termini diversi dal solito.

Dopo un’infanzia drammatica, reduce da ben tre divorzi e figli in comune, Tracy ha imparato cosa significhi relazione con l’altro quando ha capito che la persona che avrebbe davvero dovuto sposare era se stessa.

Ma la cosa non si risolve in una frase.

L’autrice (ed esperta di relazioni) inizia spiegando che il suo errore era stato quello di sposare tante persone tranne quella che avrebbe davvero dovuto sposare: appunto, se stessa. E spiega che, una volta effettuato questo, tutte le altre relazioni sarebbero riuscite. E perfino gli errori sarebbero stati parte del successo e dell’arricchimento.

sposarsi
Foto di Pasja1000

Quindi, non si tratta certo di una guida per rifiutare l’altro o le relazioni di coppia: si tratta piuttosto di costruire le uniche fondamenta valide in grado di reggere anche la relazione con un uomo o con una donna.

All’interno del matrimonio con se stessi, poi, Tracy enumera una serie di condizioni cui aderire sine qua non.

L’ho trovato davvero stupendo e spero che quante più persone possibili applichino questo fondamentale matrimonio d’amore nella propria vita.  

COSA SIGNIFICA SPOSARE SE STESSI?

Significa, precisamente:

@ Entrare in piena relazione con se stessi. Impegnarsi completamente nella relazione con se stessi, proprio come in un vero matrimonio.
Qui, costruisci una tale relazione con te stesso/a fino al punto di renderti conto che sei completo/a in te stesso/a e che vai perfettamente bene così come sei. Che non vi è al mondo alcuna relazione, persona, lavoro o altro che possa completarti oltre ciò che già sei.

@ Essere totalmente sinceri con se stessi su quello che si è fatto o non fatto finora, senza giudicarsi, anche se in alcuni casi la cosa fosse molto dolorosa.

Poi, dovrai fare voto. Per tutti questi casi e senza se e senza ma:

  • Rimarrai sposato/a a te stesso/a e ti amerai in ricchezza e in povertà.
    Ciò significa che ti accetterai e ti amerai esattamente come sei. Non quando avrai perso peso, non quando avrai successo, non quando avrai cambiato questa o quella cosa: esattamente adesso e come sei, in ogni momento, finché morte non ti separi dalla tua dimensione fisica.
  • Continuerai ad amarti in salute e in malattia.
    Ossia, anche durante i fallimenti e non solo nei momenti di successo. Nei periodi in cui fallirai, perderai qualcosa o tutto, sbaglierai ripetutamente, non raggiungerai un obiettivo, rovinerai una relazione o altro, vedrai i tuoi difetti, eccetera eccetera. Non importa. L’unica cosa che importa è che tu ricordi il tuo impegno nell’accettarti e nell’amarti, nel restare in contatto.

    Hai acconsentito a stare con te stesso/a a qualunque condizione e questa è l’unica base che ti permetterà di andare dove vuoi andare.
  • Perdonerai i tuoi errori. Un errore non è un fallimento se da esso impari. Un passo falso non è un problema se continui con il tuo lavoro interiore e lo integri nella tua crescita, in consapevolezza.
matrimonio
Foto di Alexas_Fotos

Qui Tracy accenna a un proverbio fantastico. Dice:

“Se chiedi di raggiungere la pazienza, ti verrà data una lunga fila in banca.”

Significa che la vita non ti dà ciò che chiedi: la vita ti dà le persone, le relazioni e le situazioni che ti permettono di raggiungere ciò che hai richiesto.

Quindi la richiesta falla, a modo tuo, in preghiera o come sai farla. Poi, fidati dei risultati, sapendo che sono tutti strumenti per andare nella direzione richiesta!

  • Imparerai ad essere la persona su cui potrai sempre contare. A prenderti cura di te, a darti conforto, a tenerti per mano, ad ascoltarti.
  • Ti amerai esattamente nella maniera in cui vorresti essere amato/a da un’altra persona.
  • La tua prima occupazione diventerà quella di illuminare il tuo piccolo angolo di mondo. Sarà il tuo nuovo lavoro.
    Oltre ad irradiare quell’amore anche verso gli altri settori della tua vita e le altre persone.

    Imparerai così che hai già tutto quello che ti serve. Che sull’esterno potrai solamente aiutare, ma non ti servirà più andare a ricercare qualcosa che hai imparato a pescare dentro di te. Senti che non hai bisogno di niente perché quello che hai è già molto abbondante.
  • Quando avrai a che fare con un uomo o una donna, anziché chiederti se le piaci o gli piaci, passerai il tempo in sua presenza a chiederti come ti senti tu in quello spazio.(Articolo Amare se stessi)

Non potrai mai sentirti completo/a in una relazione se non avrai prima imparato ad essere nella completezza dentro il tuo stesso matrimonio interiore.

Inoltre, sposando te stesso/a, tutto il mondo attorno a te cambia: lavoro, amici, famiglia… Anche perché imparerai ad amare le altre persone come ami te stesso/a: senza giudicarle ed esattamente come sono e dove sono in quel momento della loro crescita personale.

Ingrediente di cui il mondo ha più bisogno che mai (parole di Tracy).

Tutto questo parte dal recarsi a toccare i fondali dell’oceano oppure in cima alla più alta montagna, inginocchiarsi davanti a se stessi e chiedersi:

“Mi vuoi sposare?”

Video qui:

IL NUOVO LIBRO di SONIA SERRAVALLI:

IL MASCHILE SACRO


⇒ ⇒ ⇒ I MIEI LIBRI

Sonia SerravalliPer aiutarti: ARMONIZZAZIONE DELL’ANIMA

Il mio canale YouTube

—–> SITO

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *