primavera in casa

PREPARARE LA CASA PER LA PRIMAVERA

IL NOSTRO NIDO GERMOGLIA

È finalmente giunto il momento tanto atteso!

Nell’articolo speculare “Preparare la casa per l’inverno”, scrivevo:

Il nostro nido dovrà essere caldo, colorato, morbido dentro e spesso sull’esterno.”

Ora è venuto finalmente il momento di assottigliare quel guscio e di lasciare entrare l’aria fresca attraverso tutti i nostri ambienti, di sbattere fuori tappeti e piumoni e di stenderli al sole nelle ore più calde, di spostarci all’esterno il più possibile e di predisporre la nostra casa in modi diversi, adeguati all’arrivo della primavera.

Vediamo dunque in quanti e quali modi possiamo finalmente iniziare a celebrare la primavera a casa nostra e a darle il benvenuto…

casa primavera

@ Fiori e piante.

Se solo abbiamo un balcone, un davanzale, un giardinetto o qualunque spazio che dia sull’esterno, procuriamoci dei fiorellini da piantare a terra (o in vaso) per allietare il nostro umore quando torniamo a casa e per colorare la vista anche per i nostri ospiti.

E allora via libera a margheritone, primule, viole, mimose…!

E per le piante che hai già in casa, controlla quali devono essere travasate in vaso più grande e, da ora ad ottobre, iniziamo ad aggiungere nella loro acqua un po’ di fertilizzante naturale.

(Leggi anche: “Piante in casa e loro funzione”)

@ Pulizie di primavera.

Dedichiamoci poi un pezzettino alla volta a pulire il nostro ambiente, a dargli aria, a cambiarne la disposizione, ma anche qualche oggetto d’arredo e i colori, in modo da cambiarne l’energia, lasciandoci alle spalle il nostro nido invernale. Questa pulizia è insieme fisica ed energetica, oltre che ci fa bene all’umore e ci fa sentire rinnovate.

Un pezzettino alla volta, come dicevo, senza fretta, ché la primavera dà sonnolenza! Un giorno puliamo il frigo, un altro la dispensa, un altro ci dedichiamo a tende e tappeti, un altro a lucidare i nostri vetri, poi alla scarpiera… e così via.

@ Spesa di casa: prodotti della terra

Incominciamo lentamente a cambiare prodotti alimentari, andando verso le primizie di stagione e salutando fino a nuovo anno le verdure e i frutti invernali: cavoli, broccoli, arance… solo per fare qualche esempio.

Eccovi qui una lista, da questo meraviglioso sito:

Verdura di marzo: Broccoletti, Cardo, Funghi, Lattuga, Piselli, Ravanelli, Rucola, Scorzonera, Sedano rapa, Sedano, Songino, Spinaci. (N.d.R. aggiungo: la prima erba cipollina e il tarassaco racolto da noi!)
Verdura di aprile: Agretti, Asparagi, Barbabietola, Broccoletti, Carciofi, Carote, Cavolfiori, Cavoli, Cicoria, Cipolle, Fagioli, Fave, Lattuga, Melanzane, Patate novelle, Piselli, Rape, Ravanelli, Rucola, Taccole, Zucchine
Verdura di maggio: Asparagi, Barbabietole, Carciofi, Carote, Cavoli , Cicoria, Cipolle, Fagioli, Fagiolini, Fave, Finocchi, Lattuga, Melanzane, Patate, Piselli, Pomodori, Ravanelli, Rucola, Sedano, Spinaci, Zucchine.

cibo e primavera

Iniziamo ad azzardare le prime insalatine fresche e anche ad aggiungere ai nostri contorni erbe di campo e fiori edibili, come, appunto, le viole.

Lentamente, passiamo dalle tisane ai succhi di frutta freschi e, chissà, magari anche al primo gelato in un giorno di sole!

Congela verdure e passate, fai scorta di cereali e legumi, fai scorta di legna o di pellet, fai scorta di farine, di spezie, di frutta secca e di castagne, fai scorta di miele, di tisane, di olio d’oliva, di aceto di mele e di caffè. Impara dagli scoiattoli e dagli orsi.

@ Dove riposi.

Rinfresca e rendi fresco e confortevole l’ambiente in cui riposi: divano e camera da letto devono ora assumere un’aria più leggera, cambiare odore e colore…

Magari usa un’essenza di rosa, elimina i copri-divani e poltrone invernali per sostituirli con lenzuola fiorate, aggiungi qualche cuscino dai colori primaverili, o stampe floreali qua e là…

Il luogo in cui riposi ti accoglierà ora non più nel letargo invernale, ma nella stanchezza di giornate passate sempre più all’aria aperta, con tramonti sempre più tardivi e la brezza primaverile che concilia il sonno, assieme ai primi profumi delle prime fioriture, così inebrianti e rilassanti…

E ti porterai tutto questo, la sera, nel letto o sul divano, o sulla tua poltrona preferita, per cui aggiustali come questa nuova energia lo richiede, ascoltando quali aromi e quali colori senti più adatti a te in questa nuova fase… quali tessuti e che tipo di morbidezza.

Lo stesso vale per il sottofondo musicale con cui vorrai circondarti in casa, adesso che l’oscurità dell’inverno è passata.

riposo e primavera
Foto: Glamour

@ Cucina e salotto.

Anche nella tua cucina e nel tuo salotto, passa dai colori caldi a quelli più temperati e soft delle roselline, delle foglioline tenere, delle erbette e delle gemme…

Magari passa dal rosso al rosa, dall’arancione al giallo leggero e al verde, nelle apparecchiature, in un dettaglio, in una tendina… La primavera richiede delicatezza.

@ Primo panzetto all’aperto

Se all’ora di pranzo la temperatura è già mite abbastanza per stare all’aperto, invita amici e persone care a condividere un pranzo sulla tua terrazza, in cortile, in giardino o sul balcone… con le finestre aperte e la celebrazione degli spazi vivibili che aumentano e si allargano.

@ Abbigliamento.

Infine, iniziamo lentamente con qualche cambiamento nel nostro armadio o guardaroba.

Non è ancora tempo per gli abiti adatti al caldo, ma forse possiamo già permetterci di archiviare i nostri maglioni più voluminosi e pesanti e di fare spazio a qualche tessuto e a qualche capo che ci faccia sentire più libere e leggere – e anche più femminili… finalmente.

La primavera è alle porte, la voglia di vivere e di scoprirsi aumenterà ogni giorno, assieme a quella di creare e di cambiare… mondo apriti, perché stiamo arrivando!

Buoni preparativi e buone celebrazioni a tutte!

Se c’è qualcosa che ti piace in partiolare fare nel tuo ambiente a primavera, condividilo con tutte qui sotto, grazie!


⇒ ⇒ ⇒ I MIEI LIBRI
(Femminile e Maschile; Fiamme gemelle, crescita personale, spiritualità, romanzi, downshifting, poesie…)

Per aiutarti: ARMONIZZAZIONE DELL’ANIMA

Il mio canale YouTube

(video su crescita personale, psicologia dell’inconscio, Femminile, Maschile)

—–> SITO: www.soniaserravalli.com

Visite: 634

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *