maschile consapevole

QUANDO UN UOMO SCOPRE IL SUO MASCHILE

Tratto dal libro di Monica Grando: Amore Quantico.

“Donna, quando incontri un uomo che ha coperto il suo maschile, devi avvicinarti con rispetto.

Devi essere pronta ad accedere a mondi altri in cui lui sa dove condurti, devi affidarti con amore e lasciare che le sue braccia ti guidino. Ovunque ti portino. Consapevole che la sua anima sa cosa sia il meglio per te. Perché il suo amore è per lui guida e verità.

Devi essere pronta ad ascoltare le storie di antichi mondi e di guarigioni misteriose.

Devi essere amorevole allieva a cui lui trasmette il suo sapere.

maschio sacro

Lui conosce gli astri e sa leggere i suoni del vento; lui conosce il potere della parola e dei simboli. Un uomo così non ha bisogno di ascoltare, perché il suo cuore percepisce ciò che non dici. Un uomo così comprende e soddisfa i tuoi bisogni prima ancora che tu li possa pronunciare. Perché il tuo bene è il suo bene.

Se non sei pronta a lasciarlo libero di esplorare il mondo, lascialo andare: ha bisogno di conoscere nuovi territori, di assaporare nuove dimensioni e poi di un porto sicuro in cui rientrare.

Sa che dove ci sei tu è casa, sa che sei vestale del Focolare e che prepari il vostro nido di amore, ma deve viaggiare, scoprire. E poi è da te che vuole tornare.

Un uomo così sa accarezzare il corpo di una donna come uno strumento divino che risuona musica angelica. Conosce la sacralità del sesso e sa che la sua compagna è un portale verso mondi altri. Per questo le si avvicina con rispetto e venerazione.

Donna, devi affidarti a un uomo così e sapere che sarà cavaliere pronto a proteggerti e Re disposto a sacrificarsi per te. Disposto a lasciare il suo regno. Ma un uomo così è anche giudice severo che ti riporta sulla retta via, perché la sua anima sa dove condurti.

maschio sacro

Donna, devi sapere che un uomo così ti darà tutto ciò che possiede, ma ha bisogno di trovare sempre la tua accoglienza, perché in lui c’è la storia di tutti i suoi antenati che hanno combattuto battaglie in nome della giustizia e non sempre l’hanno vista trionfare.

Un uomo che ha ritrovato il suo maschile è un uomo saggio che ha molto sofferto e ha riscoperto lentamente l’amore. Perdonando il padre e la madre. Perdonando se stesso per tutte le volte in cui ha messo davanti la rabbia all’amore.

Se non sei pronta ai suoi silenzi, ai suoi viaggi in dimensioni sconosciute, alle sue alchimie, stai alla larga.

Un uomo così merita una donna che accolga le sue partenze e i suoi ritorni, che appoggi in silenzio il viso al suo petto. Una donna che abbia sconfitto le sue paure, che ami il suo corpo, che abbia onorato il passato di tutte le sue antenate.

uomo risvegliato

Una donna che ami la libertà, ma che voglia essere trattenuta. Che goda della sua indipendenza, ma che non si allontani mai troppo dal suo cavaliere.

Donna, se non sei pronta a farti sacerdotessa al cospetto di un uomo – stregone, re, curandero – lascialo libero e non avvicinarti al cerchio sacro dentro cui si sente al riparo.”

 


I NUOVI LIBRI DI SONIA SERRAVALLI

(Sonia Serravalli ha scelto come missione quella di vivere solo della sua Arte, in quanto dono. La scelta, quasi obbligata, è avvenuta dopo essersi dovuta arrendere di fronte all’evidenza che quando non ci prendiamo cura del dono divino del nostro personale daimon, tale dono diventa handicap e non ti lascerà mai libera/o in ogno caso. Manifestarlo al mondo e metterlo al servizio degli altri, al contrario, diviene sia dovere morale imprescindibile che unica via d’uscita)

Grazie

Informazioni Personali

Totale Donazione: €3,00

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *