spiritualità

ATTIVA IL TUO MAESTRO INTERIORE

IL MAESTRO TI STAVA ASPETTANDO

Quando ti sembra di non aver concluso o imparato niente.

Quando cadi alla prima provocazione dopo decenni di lavoro su di te.

Quando ti chiedi dove sia la tua luce.

Attiva il tuo Maestro interiore. Hai già cercato una Guida in lungo e in largo. Diverse Guide ti hanno condotta fin qui. Ciononostante, arriva anche un giorno in cui ti sembra di partire da zero.

Quel giorno è un’altra svolta.

Quel giorno non ti resta che attivare il tuo Maestro interiore.

(Leggi anche “Messaggio di Alejandro Jodorowsky – Salto quantico nella gioia”)

È lì da sempre e stava solo aspettando che tu finissi il tuo lungo viaggio tra le Guide che ti avrebbero scortato fino alla fine delle Guide e i Maestri che ti avrebbero scortato fino alla fine dei Maestri: dentro di te.  

Da quel momento, chiedi a lui cosa devi fare.

Quando ti attaccano, parla con lui. Te ne dimentichi? Fallo appena te ne ricordi. Non giudicarti e, se ti giudichi, non giudicare la parte di te che ti giudica. Torna a parlare con lui.

Quando ti provocano, chiedi a lui quale musica ascoltare per liberarti.

Quando ti arrabbi, chiedigli che movimenti può fare il tuo corpo per tornare all’amore e lui saprà guidarti. Non avrai più insegnanti di ballo, di yoga, di biodanza, di miracoli – anche se sai che esistono. Sappi che ne sei capace. Chiedi al tuo corpo e, da là dietro, il tuo Maestro interiore sarà già pronto ad aiutarti.

Quando hai paura, chiedi al tuo Maestro interiore cosa fare. Non ritenere stupida alcuna risposta.

spiritualità e guide
Foto di Ellasommer

Quando ti metti in testa che non ce la farai mai, non in questa vita, nonostante tutti i preparativi, guarda il tuo Maestro interiore. Se cerchi il suo aiuto, non opererai mai da sola.

Quando gli eventi tradiscono le tue aspettative, chiedi aiuto al tuo Maestro interiore. Ascolta la prima frase che ti arriva, lui la sa molto più lunga di te.

Quando qualcuno ti tratta male o ti tradisce, chiedi al tuo Maestro interiore che ti aiuti ad uscire dalla dipendenza dai pensieri pieni di rabbia, dalle reazioni primarie, dalle emozioni tossiche che tanto visceralmente ti attraggono in questi frangenti.

Sappi che siamo stati cresciuti in una dipendenza dalla lamentela, dal giudizio e dalla rabbia, accettalo e torna a pregare con lui, a parlare con lui.

Di fronte a queste tentazioni subdole, fai l’amore con lui e ti riconnetterai a Dio.

Quando non resisti dal giudicare qualcuno, quando ti irrigidisci, quando ti accorgi che ti sei distratta e hai buttato via tutti gli insegnamenti raccolti in una vita perché, di nuovo, non ti sei svegliata in tempo, balla con il tuo Maestro interiore.

Quando ti sembra che tutto stia subendo un terremoto, non riesci più a tenere insieme i pezzi e anche più parti di te si fanno la guerra, cerca lui dietro tutta la confusione.

Quando non ti piaci, quando senti montare senso di colpa e auto-accusa, balla con lui. Lascia cadere tutto il resto, sei eternamente rinnovabile.

Chi scrive vive tutto questo.

Il mio Maestro interiore, oggi, mi ha chiesto di condividere queste parole.

 

(Le foto di copertina e articolo sono puramente evocative ed esemplificative)


Se vuoi sostenere la mia opera di divulgazione gratuita con un paio di caffè al mese, vai a vedere QUI il mio profilo su Tipeee.
Grazie a te potrò continuare

⇒ ⇒ ⇒ I MIEI LIBRI
(Femminile e Maschile; Fiamme gemelle, viaggi per il mondo, spiritualità, poesie, romanzi, downshifting…)

Per aiutarti: ARMONIZZAZIONE DELL’ANIMA

Il mio canale YouTube

(video su crescita personale, psicologia dell’inconscio, Femminile, Maschile)

—–> SITO: www.soniaserravalli.com

 

 

Visite: 1339

Articoli simili

2 Commenti

  1. Cara Sonia, grazie.
    Seguo la tua pagina fb da qualche mese ma solo la scorsa settimana ho ascoltato un paio di tuoi video su youtube. e ieri è arrivata la trilogia sulle fiamme gemelle!!!!. Finalmente trovo qualcuno che parla di quello che sento. Ho incontrato qualche mese fa un ragazzo e non so cosa stia accadendo. Ascoltando i tuoi video sulla dinamica del runner e del chaser sono stati una folgorazione, è esattamente quello che è successo. Non so se è la mia fiamma gemella, in realtà non mi interessa scoprirlo, ma sapere che c’è una modalità di amore non “romantico” e allo stesso tempo totalizzante mi ha dato una grande pace. Parlare con le persone che mi circondano non mi aiuta, scopro sempre di più che si parla attraverso le ferite e con il desiderio di prevaricare e controllare l’altro. Insomma è stato bello incontrarti nel mio percorso, grazie. Hellen

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *