corpo e natura

I PIACERI NATURALI

QUANTE COSE PUOI SENTIRE CON IL TUO CORPO

Ci sono dei piaceri che sono sensoriali e sono sconosciuti.

Oggi, sono stati dimenticati. In antiche civiltà, se ne godeva appieno.

Ci sono dei piaceri che il tuo corpo ti può dare e che tu non riesci neanche a immaginare.

Lo sai che se inizi ad assumere una droga il tuo corpo si apre a una nuova percezione, e non può più farne a meno. Quello è un piacere indotto da un veleno, un piacere che paghi a caro prezzo, in cambio della tua salute o della tua vita. Ma ti serva per comprendere che esistono piaceri che tu non sai.

Ne siamo stati allontanati.

Finché non li provi, non riesci a immaginarli e le parole non possono spiegarti cosa si senta.

Quando li scopri, poi ti verrà naturale ricercarli.

piacere naturale
Foto di Stefan Keller

Prima di passare ad alcuni esempi, nota che in questo articolo non sto parlando di sesso in nessun caso. È questa la cosa interessante: scoprire piaceri che vadano al di là dei pochissimi piaceri che ci sono stati insegnati e tramandati (alcuni dei quali sempre bastonati): sesso, cibo/vino, sport. E sono decine i canali che abbiamo chiuso e dimenticato.

QUALCHE ESEMPIO CHE TI AUGURO DI PROVARE

  • Il tuo corpo può provare un piacere inebriante in un cerchio di persone che si tengono per mano, per fare un esempio.

All’inizio, ci vuole un po’ di esercizio: è un senso da riaprire. Ma quando l’energia inizia a fluire, ti accorgi che è qualcosa di sensoriale. Che perfino i tuoi sogni cambiano. E lo ricercherai.

Un’altra cosa preziosa è un abbraccio collettivo, sentito, silenzioso, magari dopo un laboratorio di teatro sociale o di altri esercizi utili al conoscersi tramite altri canali che non siano la parola.

O, semplicemente, un abbraccio collettivo, muto e raccolto, tra persone che hanno viaggiato insieme. O passato una serata insieme.

  • Allo stesso modo, un rituale propiziatorio o di ringraziamento o di aggregazione sotto un albero antico o davanti a un grande fuoco, con le persone giuste, può passarti una sostanza, un fluido che ti farà sentire piena di un’energia inspiegabile.

Nelle ore successive, camminerai a tre metri da terra.

L’avresti mai detto? Il problema è che certe cose non ci capitano più o non le proviamo più. Non sappiamo neanche che esistano!

Qualcosa di simile potresti averlo provato ad un concerto con tante persone… la versione odierna dei rituali di massa e dei baccanali di un tempo. In questi frangenti, l’energia che ci aleggia intorno e ci pervade è altissima.

rituale
Foto di Stefan Keller
  • Un altro piacere profondo lo conoscono molto bene certi musicisti: partecipare a un coro di voci o di suoni prodotti dal proprio strumento (reale o di fortuna), farne parte, produrre quell’ondata acustica in collaborazione con gli altri, fa sì che il tuo corpo venga attraversato da un altro “fluido”. Ed è una scarica energetica che va a carica te te, che potenzia, che vivifica, che guarisce.

  • Abbracciare un albero è un altro mezzo per vibrare forte. Per questo ci vuole esperienza, pazienza e tempo.

Leggi anche: “Bagno d’amore nel bosco”

  • Un laboratorio di contact improvisation è un altro modo sublime che ho avuto il piacere di sperimentare: conoscere il proprio corpo e l’altrui attraverso una danza spontanea, che gioca sulle leve naturali.

Non a caso, chi lo prova spesso ne diventa un super appassionato e va a seguire i loro laboratori un po’ ovunque.

Il motivo è che quando si apre un canale diverso, poi lo si ricerca con una fame nuova, perché sentiamo che ci lasciamo indietro un mondo vecchio e limitato e che noi, lì, con quella pratica e quelle persone, abbiamo scoperto un nutrimento nuovo.

E, contemporaneamente, ci sentiamo uniti ai nostri compagni di pratica come fossero una famiglia acquisita. Perché ci siamo aperti allo stesso orizzonte, ed è assolutamente fisico, e aggrega le persone.

Ricorda che ci vorrà un po’ perché i tuoi sensi si riaprano. Per le donne, anche il sesso non è piacevole all’inizio. È un “canale” che si deve aprire.

corpo e natura
Foto di Un-perfekt
  • Passare una giornata intera nel bosco ad avvistare animali importanti, come i cervi, i caprioli, i daini, o le aquile, solo per fare un esempio, la sera ci fa sentire in corpo qualcosa di dimenticato. Come un richiamo, un alleggerimento, un sollievo e un’iniezione di energia. Anche qui, la qualità del nostro sonno e anche dei nostri sogni cambierà. Provare per credere!
  • Ascoltare il SILENZIO in diversi luoghi, nelle sue diverse gradazioni, sentirne l’ampiezza, l’essenza, la differenza e il “colore”.
  • Poi, si può passare a pratiche più “impegnative”, come il riuscire ad impostare la propria vita in modo da avere giorni interi fuori dall’orologio e inseguire soltanto la propria intuizione per giorni. Io, ad esempio, vivo così. Il senso di libertà, di gioia profonda e l’energia che ciò apporta al corpo e alla mente sono inenarrabili per chi non sa di cosa stiamo parlando.

  • Ci sono anche esercizi più “fini” che richiedono maggiore sensibilità ma col tempo ripagano: respirare l’energia dei fulmini, farla entrare in corpo con visualizzazioni e intento, riallacciarsi a questi elementi fisicamente, utilizzare l’energia sessuale del sole

Con il tuo corpo, puoi scoprire piaceri di cui nessuno ti aveva parlato. E sono a portata di mano, e sono sani, e sono tanti, e ti apportano vita e salute, e ti guariscono, e ti allargano, e ti energizzano in modi ignoti ai più.

La natura e l’energia delle altre persone sono i conduttori. E questi sono solo pochi esempi…

Puoi provare, per esempio, anche il bagno di foresta, bagni di luna, esercizi con il sole, celebrazioni organizzate nella natura seguendo simboli universali, i cerchi di donne, cerchi di uomini, e tanto altro… senza fare uso di alcuna sostanza che non sia questo “fluido” invisibile che ti arriva e di cui ti parlavo.

 

Buone pratiche e buon concerto di vibrazioni a tutti gli esseri sensoriali in viaggio verso la conoscenza di se stessi.


⇒ ⇒ ⇒ I MIEI LIBRI
(Femminile e Maschile; Fiamme gemelle, crescita personale, spiritualità, romanzi, downshifting, poesie…)

Per aiutarti: ARMONIZZAZIONE DELL’ANIMA

Il mio canale YouTube

(video su crescita personale, psicologia dell’inconscio, Femminile, Maschile)

—–> SITO: www.soniaserravalli.com

Visite: 1031

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *