meditazione del sole

L’ENERGIA SESSUALE DEL SOLE

ESERCIZI e MEDITAZIONI CON IL SOLE

Il sole, nel sistema vitale del nostro macrocosmo, è considerato energia sessuale pura.

Il centro, cioè, della creazione di vita per eccellenza. In tutte le sue espressioni e manifestazioni, da quelle fisiche a quelle più invisibili e sottili.

Il fulcro da cui si dipanano i raggi, per tutto e per tutti.

Il baricentro della luce, che permette a tutto di esistere.

Il simbolo della vita, del divino, della vista chiara.

L’archetipo di Dio Padre e del Re dei Re.

meditazioni con il sole

Gli antichi lo sapevano bene e il sole è sempre stato utilizzato, a varie latitudini, per meditazioni ed esercizi fisici che permettono di canalizzare e utilizzare al meglio parte della sua energia in maniera consapevole e non casuale.

Per caso, non ti è mai capitato che vi aumentasse la voglia di fare l’amore dopo essere stati esposti ai primi soli dopo l’inverno?

Mescolare consapevolmente e volontariamente l’energia solare con la propria energia sessuale è una pratica antica.

Il sole, attraverso questi esercizi, può energizzarci, “ripulire” i nostri chakra e permettere loro di girare più liberamente e ribilanciare/equilibrare l’energia sessuale all’interno di noi tra le varie stazioni energetiche del nostro corpo.

Ora, ti illustrerò un po’ di pratiche tratte da varie fonti (tutte citate).

Come sempre, se trovi utili questi articoli, diffondili, condividili, consigliali: dobbiamo riprenderci la conoscenza e gli strumenti che ci competono.

meditazioni con il sole
Foto di Christine Engelhardt

ESERCIZIO CON IL SOLE N. 1

Assicurarsi di essere in un luogo tranquillo e privo di distrazioni.

Mentre si inspira, fissare il sole con gli occhi socchiusi e trattenerne dentro di sé la luce e il calore.

Espirando, rilasciare le proprie tensioni.

Continuare con questo semplice esercizio per alcuni minuti.

Questo esercizio tonifica e permette di sentirsi più in armonia con quanto ci circonda e con quello che dobbiamo affrontare nella giornata.

(Tratto da “Romanzo alchimico” di Giorgio Sangiorgio e Daniela Moretto)

ESERCIZIO CON IL SOLE N. 2

Con il sole davanti, guardarlo un attimo o fissarlo ad ochi socchiusi e “berlo” esattamente come se stessimo aspirando con una cannuccia, dalla bocca con le labbra “a bacio”. Berlo così con una grande ispirazione di diaframma e fare entrare la sua energia-luce-calore nello stomaco.

In apnea, spingerlo giù nell’area genitale.

Sempre in apnea (quindi dopo la grande ispirazione di prima), da fermi, contrarre la zona anale dalle tre alle sette volte.

Espirare completamente.

Inspirando, alla prossima inspirazione, fare salire quell’energia dal chakra di base (zona genitale) al cervelletto (sesto chakra).

Puoi ripetere da una a sette volte.

(Tratto dalle pratiche antiche di Daniel Lumera)

meditazioni solari
Foto di Sasin Tipchai

LA LUCE SOLARE

Gli antichi seguaci del Tao consigliavano di osservare a occhi aperti il sole (certo con la dovuta misura e la necessaria prudenza!). Credevano che i raggi solari contribuissero alla conservazione delle nostre capacità visive, ma anche alla nostra buona salute nel suo complesso.

Recentemente alcuni scienziati americani lo hanno confermato. […] Gi scienziati scoprirono che i raggi solari stimolano l’ipofisi a secernere diversi ormoni indispensabili alla nostra salute e al nostro benessere.

Esperimenti hanno dimostrato che l’occhio esplica un ruolo essenziale nel controllo – a livello del sistema nervoso centrale – di taluni processi organici, come, per esempio, l’attività nervosa, la secrezione ormonale e la temperatura corporea. Se la luce solare viene filtrata, perde solitamente i suoi effetti benefici.

Già quando ero ragazzino, lesi in vecchi libri qualcosa sull’azione terapeutica della luce solare e da allora ho sempre rivolto intenzionalmente il mio viso al sole.”

(Tratto da “Le donne e il Tao dell’amore” di Jolan Chang)

 

Infine, la visualizzazione del sole in tante pratiche meditative è molto potente e agisce subito sul cervello e sull’inconscio, sul piano biologico ed emotivo.

Per le persone che hanno difficoltà a visualizzare (immaginare-immagini), si potranno comunque effettuare questi esercizi “sentendo il sole” immaginario, basandosi sulle sensazioni anziché sulle immagini.


Se vuoi sostenere la mia opera di divulgazione gratuita con un paio di caffè al mese, vai a vedere QUI il mio profilo su Tipeee.
Grazie a te potrò continuare.

⇒ ⇒ ⇒ I MIEI LIBRI
(Femminile e Maschile; Fiamme gemelle, viaggi per il mondo, spiritualità, poesie, romanzi, downshifting…)

Per aiutarti: ARMONIZZAZIONE DELL’ANIMA

Il mio canale YouTube

(video su crescita personale, psicologia dell’inconscio, Femminile, Maschile)

—–> SITO: www.soniaserravalli.com

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *