fiamme gemelle recensione

UNA RECENSIONE

FIAMME GEMELLE E GLI ALTRI

La recensione di un poeta e filosofo

Condivido con grande gioia e riconoscenza la recensione del Poeta, Filosofo, Scrittore e Intellettuale a 360 gradi Raimondo Galante al mio ultimo libro, “Fiamme gemelle e gli altri” (2019).

Grazie di cuore!

Prima di iniziare con la sua recensione, vorrei fare presente che il termine “gemello/a”, sia riferito all’anima che alla cosiddetta “fiamma”, è molto ingannevole.

Non si tratta infatti affatto, in termini animici, di un essere “gemello”, ma al contrario della nostra integrazione – sia che si tratti questo tema riferito ad un’altra persona, sia che si parli di lati di noi su cui far luce per poi abbracciarli e integrarli, per completare in quadro – interno ed esterno di conseguenza.

Di nuovo un grazie di cuore a tutti coloro che stanno comprando il libro e che hanno sentito le mie interviste in radio

e TV (un like qui se lo merita anche il team di Tele Lazio Nord! 🙂 )

Presto altri eventi per incontrarvi dal vivo! 😊

Fiamme Gemelle E Gli Altri

Il viaggio iniziatico esoterico alla ricerca del vero significato e dell’essenza profonda dell’eros di Sonia Serravalli

– Recensione di Raimondo Galante

“Il bellissimo testo, a metà tra un saggio esoterico e un romanzo con venature autobiografiche, dell’eclettica e poliedrica scrittrice Sonia Serravalli, colpisce per il connubio certamente vincente e pregnante di semplicità e forza espressiva che permette al lettore di addentrarsi nei meandri oscuri di un argomento ad un tempo cruciale ed estremamente complesso che riguarda la vita umana, ovvero chiama in causa ognuno di noi, nessuno escluso.

Infatti, la domanda che si pone l’autrice è: “Cos’è veramente l’amore, quello con la ‘A’ maiuscola? Perché lo cerchiamo spesso per la durata di tutta la nostra esistenza e raramente lo troviamo?”

Il motivo principale che Sonia ravvisa e individua con precisione , dimostrando non solo una cultura ampia, estesa e profonda ma anche una sensibilità straordinaria, è che nella logica della corrispondenza tra microcosmo e macrocosmo, e nell’ottica di una visione filosofica olistica e profondamente unitaria dell’esistenza al di là delle contraddizioni che si manifestano nella nostra fiamma gemella, noi, in realtà, ricerchiamo una parte spesso misconosciuta, occultata, repressa , dimenticata, che risulta essere quella più autentica, sacra e ‘divina’ di noi stessi.

fiamme gemelle

Quest’ultima, come nel mito greco dell’androgino, spesso è quella che sembra essere il tassello mancante per la nostra completa autorealizzazione e ritrovata armonia con l’universo che ci circonda e ci contiene.

Ma come alla fine di un discorso lungo e articolato, sembra ricordarci Sonia, non dobbiamo limitarci a cercarla solo nella nostra fiamma gemella, ma anche e soprattutto prima in noi stessi. Questo avendo sempre il coraggio di intraprendere un percorso di conoscenza e crescita interiore, avendo sempre il coraggio di guardarci dentro e comprendere e accettare la nostra vera e autentica essenza, il nostro fuoco sacro, e poi magari in un secondo momento, molto più preparati e maturi emotivamente e spiritualmente, renderlo manifesto ed esprimerlo appieno, tanto da chiamare e attirare nella nostra vita tutte quelle persone e situazioni che magari ci porteranno a trovare il nostro “gemello”.”


IL NUOVO LIBRO DI SONIA SERRAVALLI:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *